Ustica, Giovanardi (Idea-Popolo e Libertà): “Italia dileggiata in tutto il mondo”

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Ustica, Giovanardi (Idea-Popolo e Libertà): “Italia dileggiata in tutto il mondo”

23 Maggio 2018

“La Cassazione Civile con sentenza passata in giudicato ha ulteriormente ribadito che gli Italiani dovranno sborsare altri 265 milioni di Euro a favore di ITAVIA per una battaglia aerea che la Cassazione Penale con sentenza passata in giudicato ha stabilito non essere mai avvenuta, accertando al di-là di ogni dubbio che nessun missile ha mai colpito il DC9 dell’ITAVIA”. Lo dichiara il senatore Carlo Giovanardi (Idea-Popolo e Libertà). 

“Nel corso del processo penale – continua – è stata depositata una perizia, firmata da 11 dei più autorevoli esperti mondiali in cui si certifica che il DC9 ITAVIA è esploso a causa di una bomba collocata nella toilette di bordo, mai smentita da perizie successive”

“L’associazione “Per la verità su Ustica” presieduta dalla signora Giuliana Cavazza, che perse la madre nella tragica esplosione del DC9, – conclude – continuerà a battersi perché l’italia non continui ad essere dileggiata in tutto i mondo per queste incredibili contraddizioni”.