Home News Valanga in Svizzera: sopravvive scavandosi una presa d’aria sotto la neve

Valanga in Svizzera: sopravvive scavandosi una presa d’aria sotto la neve

0
39

Uno sciatore di 21 anni è sopravvissuto 17 ore sotto la neve dopo esser stato travolto sabato da una valanga nel comune di Evolène, nel Canton Vallese. Il giovane era cosciente e in stato di leggera ipotermia. Ne ha dato notizia la polizia cantonale che ha definito l'evento “straordinario”.

Il giovane stava sciando fuori pista nella regione di Pas d'Arpilles sabato a 2.250 metri quando è stato travolto dalla slavina. L'allarme è stato dato solo a fine pomeriggio dalla madre. I soccorritori hanno rapidamente avvistato una valanga di 50 metri di larghezza e 150 di lunghezza, ma le ricerche erano state sospese alle 01.30 per non mettere in pericolo la vita dei soccorritori. Un elicottero ha poi sorvolato la valanga all'alba ed è allora che i soccorritori hanno improvvisamente visto la neve muoversi e hanno trovato il ragazzo.

Secondo le prime osservazioni, il giovane - tutt'ora in ospedale ma fuori pericolo - sarebbe riuscito a sopravvivere grazie allo spazio che si era scavato attorno al viso e a un debole spiraglio d'aria proveniente dalla superficie.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here