Veneto, indipendenza con qualche dubbio

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Veneto, indipendenza con qualche dubbio

23 Marzo 2014

Il comitato Plebiscito.eu festeggia a Treviso la "dichiarazione d’indipendenza del Veneto dall’Italia" dopo la (dicono) pioggi di adesioni al referendum online presentato dal comitato, che oltre ai giornali italiani ha incuriosito anche la stampa estera. I voti validi, secondo gli organizzatori, sarebbero stati 2 milioni e 102 mila, tutti pronti alla secessione dall’Italia. I "no" sarebbero stati circa 250 mila. L’Italia, raccontano i cronisti del Corsera che hanno partecipato alla manifestazione, nella visione dei manifestanti è uno Stato "stupratore, usurpatore, parassitario, fallimentare". Sempre a guardare i risultai, colpisce che abbiano vinto i sì per restare nella Unione Europea, nella eurozona, nella Nato.