Home News Venier (Pdci) difende D’Alema in politica estera

Venier (Pdci) difende D’Alema in politica estera

0
49

L’onorevole Iacopo Venier, Responsabile Esteri del Pdci, ha preso le difese di D’Alema sulla questione Medio Oriente ed ha espresso ferme critiche sull’atteggiamento della destra italiana

A suo avviso D’Alema non avrebbe fatto altro che prendere atto della realtà. Infatti ,come Hamas ha vinto regolarmente le elezioni in Palestina, in Libano Hezbollah ha raccolto ampi consensi. Ed entrambi, oltre ad essere forze politiche di tutto rispetto, sono dotate di una componente militare con cui si battono contro occupazione militare israeliana dei loro territori.

Secondo Venier perché la pace sia possibile è indispensabile riconoscere queste forze come interlocutori imprescindibili, senza etichettarle come terroristi. È molto forte la sua critica al comportamento di Stati Uniti ed Israele che “non possono pensare di poter fare la pace con alcuni per fare meglio la guerra ad altri”.  A suo avviso si deve coinvolgere l’intero popolo palestinese e non solo una parte. E aggiunge: “la destra non vuole prendere atto che l’Italia, con l’Unione, si è data una sua, autonoma, politica estera”.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here