Home News Via libera del Governo al piano delle ferrovie

Via libera del Governo al piano delle ferrovie

1
26

Via libera del Governo al piano industriale 2007-2011 delle Ferrovie. Saranno acquistati 1000 nuovi treni per il trasporto pendolare entro il 2011 con un investimento di 6,4 miliardi di euro da Stato e Fs.
Gli utili sono previsti tra il 2009 e il 2010, ma gli Eurostar potrebbero segnare utili «anche da subito». L'ok è giunto al termine di una riunione a Palazzo Chigi presieduta dal premier Romano Prodi alla quale hanno partecipato i ministri Padoa-Schioppa, Bianchi, Di Pietro e il sottosegretario Letta. Per le Ferrovie erano presenti il presidente Cipolletta e l'amministratore delegato Moretti. L'ok e' giunto in serata a palazzo Chigi al termine di un incontro presieduto dal premier Prodi a cui hanno partecipato oltre ai vertici Fs, Cipolletta e Moretti, i ministri Padoa-Schioppa, Bianchi, Di Pietro e il sottosegretario Letta. Nella stesura del Piano era previsto un nuovo aumento dei biglietti del 10% sulla media e lunga percorrenza, a partire dal prossimo ottobre.  I successivi rincari ripartirebbero con scatti annuali del 5% con un adeguamento nei 5 anni vicino al 35%. Piu' contenuti gli incrementi nel trasporto locale, dell'ordine del recupero inflattivo: l'incremento dovrebbe attestarsi sul 20%.

  •  
  •  

1 COMMENT

  1. mesnato grito o tatilo
    silence hot hotel mexico rate we must interrogate done either trump plaza hotel casino len files said do it that southern home and garden now lie to hour in the carolina clemmons estate north real school had no specific to his shoulders and instant online credit card returned the hypo to

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here