Home News Visco-Gdf. Pg Blandini: nessun insabbiamento

Visco-Gdf. Pg Blandini: nessun insabbiamento

0
54

Almeno per il momento il caso Visco-Guardia di Finanza rimarrà solo sui giornali, e, si spera, nelle aule del Parlamento. Infatti, il procuratore generale di Milano, Mario Blandini, ha escluso una qualsiasi forma di insabbiamento a vantaggio del viceministro del Tesoro, nell'ambito della vicenda relativa al trasferimento di quattro ufficiali della guardia di finanza che stavano indagando sul caso Unipol.

"Nel leggere le carte non sono emersi in modo prepotente gli estremi per fare un rapporto all'autorità giudiziaria competente che, nel caso di specie, era Roma". Queste le parole del pg. Blandini, che prosegue: “non abbiamo insabbiato niente, volevamo solo sapere se quei quattro ufficiali erano stati %0Atrasferiti per violazione dei doveri disciplinari e se, nei loro confronti, c'era un intento punitivo o meno".

 

Intanto continuano le polemiche da parte dell’opposizione, questa è la volta di Fini: ” E' una vicenda inquietante: o si contesta al comandante generale della Guardia di finanza Roberto Speciale di aver detto il falso oppure la deposizione di Speciale e' un atto di accusa nei confronti di Visco che in questo caso deve rassegnare le dimissioni. L'unica cosa che non si può fare - ha aggiunto - è quello che ha fatto Prodi che parla di propaganda, di mistificazione giornalistica, di linciaggio mediatico. Se fa così - ha ribadito Fini - vuol dire che ha qualcosa da nascondere. Lo stesso Di Pietro lo ha capito, perché anche lui parla di vicenda inquietante che va chiarita”.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here