Home News Vuoi vedere che Emiliano e D’Alema ora tramano per far fuori Vendola?

Regionali in Puglia

Vuoi vedere che Emiliano e D’Alema ora tramano per far fuori Vendola?

0
21

Michele Emiliano, Sindaco di Bari e Presidente del PD pugliese, lo aveva detto: “E’ Vendola il candidato del PD in Puglia. Se Nichi vuole posso organizzargli io la campagna elettorale per le prossime regionali”. Ed invece pare proprio che Emiliano stia tramando nell’ombra per disintegrare e rendere poco appetibile la riconferma del Presidente Vendola come candidato per le regionali 2010 in Puglia.

Ieri D’Alema era tornato sull’argomento ponendo l’accento sul fatto che “stavolta il PD non può perdere la scommessa delle elezioni e che si deve allargare il campo con la necessaria flessibilità a volte sacrificando legittime esigenze personali”. Volendo tradurre questa frase dal politichese dalemiano all’italiano significa che Vendola si deve sacrificare e deve dare spazio ad un candidato condiviso anche dall’UDC e dall’Italia dei Valori.

A chi toccherà, allora, sfidare il candidato del centrodestra? Ecco spuntare il nome di Michele Emiliano che, però, si affretta a definire “inimmaginabile ogni contrapposizione umana o politica con Vendola” ed a considerare lo stesso Vendola “come il miglior candidato possibile per la Puglia”. Ma in politica si sa, spesso quello che si dice non corrisponde a quello che si pensa. Il passaggio obbligato per Emiliano dovrebbe essere quello delle primarie, ma questo ostacolo non lo preoccuperebbe visto l’ampio consenso intorno a sé. Vendola, dal canto suo, dice che nessuno lo farà arretrare e che il PD lo appoggia incondizionatamente.

Nel Transatlantico di Montecitorio raccontano, poi, di un concitato incontro tra D’Alema e l’ex segretario di Rifondazione Comunista e grande amico di Vendola, Franco Giordano. Nell’occasione D’Alema avrebbe chiesto a Giordano il ritiro della candidatura dell’attuale Presidente della Regione Puglia. Richiesta ovviamente rigettata. Anche Bersani è cosciente del fatto che per poter vincere la partita pugliese è necessario scendere a compromessi dovendo lavorare su un progetto che sia in grado di crescere.

Da una parte i dalemiani sono ormai convinti che il candidato in Puglia sarà Emiliano, dall’altra i Vendoliani non vogliono sentir parlare di una possibile ritirata rossa. Eppure a Vendola sarebbe già stata riservata la poltrona della Presidenza del Consiglio regionale. Certamente un passo indietro rispetto al presente. Proprio Nichi in una recente intervista ha, invece, dichiarato di non aver mai fatto passi indietro, ma di essere sempre proiettato in avanti.  Sabato 28 novembre, intanto, si terrà l’assemblea regionale del PD in Puglia e sarà presente anche il “guastafeste” Massimo D’Alema. All’orizzonte si profila un confronto serrato fra le diverse anime del centrosinistra pugliese e tutti si chiedono quando avverrà la quadratura del cerchio.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here