Watson si scusa per quanto detto su neri

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Watson si scusa per quanto detto su neri

19 Ottobre 2007

La Associated Press pubblica la notizia delle scuse “senza riserva” che James D. Watson ha voluto fare, seguito alle sue dichiarazioni sulla presunta inferiorità mentale dei neri nei confronti dei bianchi.

“Non riesco a capire come potrei aver detto le cose che mi hanno attribuito. Non esiste una base scientifica per tali affermazioni”. Solo che la redattrice del Times, che domenica scorsa aveva pubblicato le frasi incriminate, dichiara di avere solamente riportato quanto detto da Watson.

Il dottor Watson, premio Nobel per la medicina nel ’69, ha quasi ottanta anni ed è stato al centro di un dibattito molto acceso nel corso dell’ultima settimana, il museo della Scienza di Londra ha perfino sospeso un suo intervento in seguito alle sue dichiarzioni.