William e Kate rompono la tradizione:padrini di George saranno gli amici

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

William e Kate rompono la tradizione:padrini di George saranno gli amici

13 Ottobre 2013

Scelta anticonformista per William e Kate, duca e duchessa di Cambridge, nella scelta dei padrini per il battesimo del principino George che si terrà il 23 ottobre. La coppia avrebbe infatti scelto, secondo indiscrezioni pubblicate dal “Sunday Times”, di far battezzare il piccolo ad amici ed ex compagni di università e non a membri della famiglia reale o altri sangue blu. Questa scelta va controcorrente rispetto alla tradizione che vuole che i membri della famiglia reale siano battezzati da altri principi o regnanti. Uno dei nomi più quotati è quello di Fergus Boyd, amico e compagno di studi di William ai tempi in cui frequentava l’università di St. Andrews in Scozia, e quelli di due amici d’infanzia della coppia, Emilia d’Erlanger, amica di Kate Middleton, e Hugh van Cutsem, amico di William. anche il luogo scelto è insolito. il battesimo non avverrà come vuole la tradizione a Buckingham Palace ma nella cappella reale del palazzo di St. James, la residenza ufficiale del principe Carlo, dove fu tenuto il feretro della principessa Diana prima del funerale dopo la sua tragica morte, probabilmente per fare un omaggio simbolico alla madre scomparsa nel tragico incidente automobilistico che tutti ricordiamo.