Yemen. Nuove manifestazioni al Sud contro il governo

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Yemen. Nuove manifestazioni al Sud contro il governo

22 Aprile 2010

Nuove manifestazioni anti-governative si sono registrate questa mattina nelle principali città del sud dello Yemen. Secondo quanto riferisce la tv araba al-Jazeera, anche oggi, come ogni giovedì degli ultimi tre mesi, i militanti indipendentisti si sono dati appuntamento nelle province di Daliya e Abyen per chiedere la secessione delle regioni del sud dal resto del paese.

Violenti scontri sono avvenuti nella zona di Daliya, dove si registrano diversi feriti per le cariche della polizia che ha cercato di disperdere la manifestazione. Insieme ai secessionisti sono scesi in piazza anche i militanti degli altri partiti d’opposizione per protestare contro l’aumento generalizzato dei prezzi e le misure di sicurezza eccezionali decise dal governo nelle città meridionali.

Da alcune settimane i partiti di opposizione hanno sottoscritto un’alleanza in funzione anti-governativa con il movimento indipendentista del sud alla quale potrebbero unirsi anche i ribelli sciiti del nord.