Home News Al Bagaglino di Rutelli dopo Tabacci e Guzzanti non manca più nessuno

Seguendo la stampa

Al Bagaglino di Rutelli dopo Tabacci e Guzzanti non manca più nessuno

0
3

“Sarebbe storicamente più giustificato il compasso dei framassoni” Dice Paolo Flores d’Arcais sul Fatto (13 novembre) Con la sua solita misurata intelligenza Flores interviene nel dibattito sui crocefissi e propone per le mura scolastiche un’alternativa come simbolo della storia patria

“La sottomissione dello Stato alla Chiesa è la madre di tutte le anomalie” Dice Curzio Maltese su Venerdì (13 novembre) Ieri Cordero diceva che l’Italia è come il Terzo Reich, oggi Maltese sostiene che è uno Stato pontificio allargato. Mauro deve avere dato la settimana di libero delirio ai suoi

“Una proposta la lancia Achille Occhetto” Dice una nota della Repubblica (13 novembre) Vuol cambiare il nome da Achille a Patroclo?

“E’ un disegno funzionale allo svuotamento della democrazia” Dice Paolo Guzzanti al Corriere della Sera (13 novembre) Dopo Tabacci, anche Guzzanti straparla intervistato da Cazzullo che presenta i suoi interlocutori come reclute del nuovo Bagaglino di Rutelli
 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here