Canonizzazioni, un milione a Roma per i Papi Santi

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Canonizzazioni, un milione a Roma per i Papi Santi

26 Aprile 2014

Piazza San Pietro si prepara al grande evento della fede cattolica. Papa Francesco celebrerà domani con il Papa emerito, Benedetto XVI, la messa di canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II. Ratzinger non sarà sull’altare ma con il gruppo dei cardinali co-officianti. "Il Papa emerito Benedetto XVI ha accettato l’invito e ha comunicato a Papa Francesco che sarà presente domattina alla celebrazione e che concelebrerà: quindi sarà anche concelebrante, il che non vuol dire che vada all’altare", ha spiegato Padre Lombardi. "Verosimilmente, i cardinali Sodano e Re, e poi il cardinale Dziwisz, il cardinale Vallini e il vescovo di Bergamo: questi saranno all’altare. Il Papa emerito, invece, sta con i cardinali e vescovi sulla sinistra del sagrato e saremo tutti lieti di avere la sua presenza".Le reliquie di Giovanni XXIII e di Giovanni Paolo II saranno portate, rispettivamente, i nipoti della famiglia Roncalli e Floribeth Mora Diaz, dal Costa Rica, la donna guarita da un aneurisma per intercessione di Wojtyla.