C’è la “riserva della Repubblica” e quella del Corriere

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

C’è la “riserva della Repubblica” e quella del Corriere

26 Maggio 2007

Salotto buono milanese, primavera 2007. La finanziaria del Governo Prodi ha iniziato a dare i primi frutti nefasti, la maggioranza litiga su tutto: dai Dico alla Tav, dal destino del tesoretto alle regole di ingaggio in Afganistan. Il malcontento nel Paese cresce.

“Stai a vedere che abbiamo sbagliato l’endorsement anche questa volta” esordisce uno dei convitati, che ha tutta l’aria di essere un giornalista con la passione per la storia. “E pensare che ci siamo inventati il Follini di mezzo e abbiamo anche digerito l’estremismo al cashimere di Bertinotti” aggiunge un altro, che continua “ .. ed ora ci becchiamo Emergency alla Farnesina e il tesoretto agli statali … “. “Ora però si può andare dal barbiere anche il lunedì” lo interrompe un terzo. “Mi stai prendendo in giro?! %E2