Home 2011

Milton

BIO

Articoli

La natura "nascosta" di Giorgio Bocca

Biografia non autorizzata di uno strano “antifascista”

3
Leo Longanesi disse, “I fascisti si dividono in due categorie: fascisti ed antifascisti”. Alla seconda categoria apparteneva Giorgio Bocca, che per la verità fino al 1943 è

Dopo la condanna a Esselunga

Non lasciamo solo Caprotti contro le coop rosse

2
In questi giorni è tornata alla ribalta delle cronache la querelle che da anni oppone il presidente del gruppo Esselunga, Bernardo Caprotti, e i vari gruppi cooperativi della grande dist

Dove sono i padri di Eurolandia?

La crisi dipende dalla debolezza dell’euro non dalla credibilità del Cav.

0
La riunione dell’Ecofin che si è conclusa lo scorso week end, non ha, come accade sovente, prodotto novità di rilievo, se non la scoperta che la politica economica dell’

I trogloditi e la perniciosità della democrazia

Non facciamo il gregge di Di Pietro. Al referendum non andiamo a votare!

34
Il 12 e 13 Giugno, gli italiani sono chiamati alle urne per esprimere il loro parere su tre quesiti referendari: la liberalizzazione della gestione dei servizi idrici, il nucleare e il legittimo im

Il meglio de l'Occidentale/Interni

Caro Direttore, mi consenta, sono incazzato nero con Berlusconi

31
Caro Direttore, mi consenta. Sono incazzato nero con Berlusconi. Mi lasci partire da lontano. Dopo aver promesso già nel fortunato ’94 di liberare il Paese dai comunisti, veri e

Solo l'ombra di un potere

Sulla Thyssen Confindustria chiede scusa. E mostra tutta la sua pochezza

2
«L'applauso all'amministratore delegato di Thyssen è stato sbagliato, inopportuno, e colgo l'occasione per chiedere scusa a nome di Confindustria ai familiari delle vittime e all'opini

Il meglio de l'Occidentale/Interni

Caro presidente, c’è un’unica risposta al golpe: il contro-golpe

22
Il circo dei giannizzeri dell’antiberlusconismo sta godendo di un periodo di rinnovato fulgore, grazie all’inverosimile atto di spionaggio costruito ai danni di una delle più alt

Nessuna trattativa con i pugnalatori

E’ finito il tempo dei pontieri e delle colombe. Noi vogliamo le elezioni!

9
La situazione è chiara. Drammaticamente chiara. E’ in atto un attacco senza precedenti, violento, concentrico, ultimativo verso il Presidente del Consiglio, un attacco alla democratica

Attacco finale al premier

Cavaliere, non è più il tempo delle colombe

19
  L’obiettivo è ormai chiaro: fargli fare la fine di Craxi. I mandanti sono gli stessi: i signori delle rendite, i veri conservatori, e i loro galoppini: ex/post-comunisti

Dopo Napolitano e la Cei

W MarKionne (con la kappa)!

16
Siamo ormai un Paese senza speranza. Vi racconto una storiella. Qualche tempo fa, nello stabilimento di Melfi della Fiat, fu indetto uno sciopero per solidarietà con i luddisti Fiom di Pomig

NEWS