Don Tonino Bello, chiuso processo canonizzazione. Cattedrale stracolma

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Don Tonino Bello, chiuso processo canonizzazione. Cattedrale stracolma

01 Dicembre 2013

Nella cattedrale di Molfetta, in provincia di Bari, si è chiusa la prima fase del processo di canonizzazione di Don Tonino Bello. La celebrazione è stata guidata dal cardinale Angelo Amato, davanti a centinia di fedeli da tutta la Puglia e da Alessano, città del parroco e vescovo scomparso nel 1993. Ora i documenti per dichiare Don Tonino Bello "Venerabile" verranno consegnati al Vaticano, ed esaminate dai teologi. Questi ultimi decideranno se a riunirsi saranno cardinali e vescovi della Congregazione delle Cause dei Santi. Fino al definitivo assenso del Papa.