Gb. Professoressa condannata per relazione con una allieva

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Gb. Professoressa condannata per relazione con una allieva

22 Settembre 2009

È stata condannata a 15 mesi di reclusione per aver avuto una relazione con una sua allieva minorenne, l’ex insegnante inglese di educazione musicale Helen Goddard. La notizia ha avuto un grande risalto sulla stampa inglese, che ha raccontato come, a mettere fine alla tresca, sia stata una e-mail anonima ricevuta dalla scuola, la City of London School for Girls, il 7 luglio scorso. I provvedimenti sono stati immediati.

La ragazzina ha confessato tutto alla madre, dicendo di essere innamorata dell’insegnante e di essere stata totalmente consenziente. Ma i rapporti con i minori di 16 anni in Gran Bretagna sono punibili con il carcere. Miss Goddard, che ha ammesso sei capi d’accusa per attività sessuale con l’allieva, tra il febbraio e il giugno di quest’anno, è stata anche radiata a vita dall’insegnamento e inserita nel registro dei sex offender.