Home News “Il Pdl deve saper guardare e parlare ai giovani di Bari”

La twittervista de l'Occidentale Puglia

“Il Pdl deve saper guardare e parlare ai giovani di Bari”

Claudio Sgambati è un politico di lungo corso, conosciuto a Bari e amato nel suo quartiere, Japigia, periferia sud barese da molti considerata una zona difficile, ma dove Claudio è di casa. È qui che fa politica e aggregazione, la passione è quella di un ragazzino e il desiderio è quello di farsi trovare sempre pronto per raccogliere le nuove sfide. È uno di quei politici da strada che sa riconoscere le voci dei propri elettori. Ha un obiettivo, migliorare la sua città, e sa che può raggiungerlo solo con molto impegno. In questi mesi ha lavorato sodo per mettere su una squadra e sfidare l’establishment pidiellino barese presentando, al primo congresso del Popolo della Libertà a Bari, la propria candidatura come coordinatore. In molti non credevano in lui, che invece ha portato a casa un risultato importante. È bastato avere un programma dettagliato, idee semplici e tanta voglia di fare per convincere più del 33 per cento del Pdl levantino a scegliere proprio Sgambati, lo sfidante, e i suoi: Filippo Melchiorre (candidato vice-coordinatore) e Massimo Posca, storici consiglieri comunali baresi, e poi le donne, i ragazzi e tutti quelli che hanno sostenuto la "Prima Mozione". È a casa sua quando lo incontriamo: virtualmente, s'intende, perché con Sgambati "cinguettiamo" via Twitter. Quella che vi presentiamo è una "twittervista", un'intervista non convenzionale, in linea con la voglia di sperimentare che c'è in Puglia e con le nuove frontiere della comunicazione sul web. Forse non avrà la stessa completezza delle tradizionali interviste, ma è un botta-risposta che va dritto al dunque. Allora, cominciamo il nostro scambio di battute. Per chi non conoscesse il linguaggio di twitter, ogni "tweet" si invia attraverso il simbolo @ seguito dal nickname della persona a cui è rivolto. Per il resto, una sola regola: tutto rigorosamente in 140 caratteri.

@clasgamba “Il pesciolino Nemo è uscito dall’acquario ed ha conquistato il mare aperto”. Solo una metafora o una vera emozione?

@mchicco Dico che in politica come nella vita arriva il momento in cui bisogna osare: questo è il momento giusto! Abbiamo una bella squadra.

@clasgamba È stato un congresso schietto, hai superato il 33%, ora opposizione o dialogo?

@mchicco Il dialogo è sempre auspicabile ma a condizione che ci sia una drastica inversione rispetto al passato recente: vogliamo novità!

@clasgamba Ieri in conferenza stampa si è parlato di primarie, penso sia una novità importante. Possiamo dire che un terzo del Pdl ci crede davvero?

@mchicco Assolutamente sì. Aperte a tutti, però, sia chiaro.

@clasgamba Sarebbe una bella apertura nei confronti della base...

@mchicco Esatto! Lo chiedono a gran voce la nostra gente, i nostri elettori, i nostri simpatizzanti. Basta con i nomi calati dall'alto!

@clasgamba Un po' come racconta la tua storia: eri contro tutti, eppure hai avuto un gran risultato. Come spieghi questo trentatre?

@mchicco Abbiamo costruito questo risultato con serietà e convinzione. I nostri tesserati sono reali, non virtuali...

@clasgamba Hai costruito una squadra vera di sicuro. Donne e ragazzi, belle novità nella politica pugliese...

@mchicco Una squadra nuova! Entriamo tutti per la prima volta nel coordinamento. Tre rappresentanti femminili di qualità, giovani e professionisti validi.

@clasgamba I giovani sono il futuro, è indubbio. Hai nuovi progetti per coinvolgere le nuove generazioni?

@mchicco Il Pdl deve saper guardare e parlare ai giovani di Bari, interpretarne le inquietudini e intercettarne le aspettative con idee nuove.  

@clasgamba Avvicinarsi ai giovani con le idee non sarebbe più facile se ci fosse una sede di partito "utilizzabile"?

@mchicco Infatti, nella mozione chiediamo che il Pdl di Bari abbia una sede diversa da quella attuale, al sesto piano di un palazzo decentrato!

@clasgamba Ecco quindi un'altra idea per il Pdl. Quali sono, invece, le tre grandi idee per cambiare Bari?

 @mchicco Nuove povertà, economia, turismo: su questi temi aprire gli stati generali coinvolgendo i corpi intermedi per il rilancio di Bari.

  •  
  •  

1 COMMENT

  1. Intervista Sgambati
    Ottimo articolo e un buon programma per il futuro presentato dal coordinatore Sgambati.
    Giorni fa in conferenza stampa ho fatto notare ” e questa volta mi ripeto” la speranza dei cittadini elettori è: che ci siano pochi generali e spazio all base elettrice ….creare il vero partito. Auguro un buon lavoro a tutto il direttivo e unin bocca al lupo a Claudio.

    Gino Morandi

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here