Home News L’Economist ci regala un’altra leggenda nera per “chiamarci fuori”

Dinoleaks

L’Economist ci regala un’altra leggenda nera per “chiamarci fuori”

2
1

 

 Per “L’Economist” tutti i mali dell’Italia hanno un solo nome, Berlusconi. Per colpa sua, siamo ormai al livello di Haiti e dello Zimbabwe. Il  lavoro penalizza  i giovani, la scuola i meritevoli   , il fisco gli onesti, l’economia la competitività. Che la political culture dominante—in <questa> sinistra--abbia qualche responsabilità è sospetto che non sfiora l’articolista John Prideaux. Il nome è inglese, il cognome francese ma è italianissimo quando scrive che <il berlusconismo perseguiterà l’Italia per anni>. Dinanzi alle inadempienze e ai fallimenti dei successori del Cav., infatti,è già pronta la solfa antica: il Sud è quello che è a causa del malgoverno borbonico; non siamo ancora una vera democrazia perché è difficile cancellare vent’anni di fascismo. Il diritto a <chiamarsi fuori> Prideaux lo consegna alle nuove generazioni.

 


 

 

  •  
  •  

2 COMMENTS

  1. grazie Economist
    Caro Dino, l’Economist ci fa anche un gran favore, perché tutti i nemici dell’isoletta saranno nostri amici. L’inglese è una lingua globale, grazie Economist! Smettiamola di chiagnere, fottiamo e basta. To screw però significa “scopare”, noi invece li inculiamo, come sappiamo fare bene. Gli storici americani e inglesi fanno PhD su come i fiorentini usano la parola “culo” e ci considerano omofobi. Se Dio vuole, non hanno capito niente di noi : usiamo con inglesi e francesi la dottrina Mitterand. Perdoniamo tutti i nemici di inglesi e francesi che hanno ucciso in buona fede inglesi e francesi. Sono tutti creaturine del Signore, come Battisti. Se non perdoniamo, noi cattolici…Se se la prendono tanto con Berlusconi è segno che ne hanno paura. Meglio essere temuti e odiati che amati ( Niccolò) e poi noi siamo corrotti, no? Roma è la nuova Babilonia traboccante di corruzione cattolica, no? Mitterand era chiamato “il fiorentino” e noi abbiamo tanti fiorentini, no? I francesi e gli inglesi sono ancora sotto l’effetto Caterina ( Catherine, Kate), per noi Caterina è soltanto una grande santa senese ( altro che pari opportunità!), poi sì, c’era quella regina di Francia di cui i francesi e gli inglesi hanno tanto paura, ma, si sa, sono così emotivi, con tutte quelle tragedie e tutto quel teatro…..

  2. chi è john prideaux (scriverlo con le maiuscole sarebbe troppo)
    Per me sotto lo pseudonimo john prideaux si nasconde o furio colombo o marco travaglio

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here