Home News M.O. Lieberman: “No alla formazione di uno Stato palestinese de facto”

M.O. Lieberman: “No alla formazione di uno Stato palestinese de facto”

1
1

Israele non permetterà che l'Autorità nazionale palestinese formi uno Stato de facto entro i prossimi due anni: ad affermarlo è stato il ministro degli Esteri di Gerusalemme Avigdor Lieberman, secondo quanto scrive il quotidiano israeliano Hàaretz.

Lieberman - che ha incontrato a Gerusalemme l'inviato speciale del Quartetto Onu, Tony Blair, e il responsabile della politica Estera e di Difesa dell'Ue, Javier Solana - ha anche diffidato l'Anp dal prendere decisioni unilaterali e ha sottolineato come non sia possibile porre una data limite per un accordo finale con i palestinesi.

Il premier dell'Anp Salam Fayyad, intervistato la settimana scorsa dal Times, aveva dichiarato che se i colloqui di pace con Israele dovessero arenarsi l'Anp ha intenzione di creare un suo Stato "de facto" sui Territori entro i prossimi due anni che avrà "forze di sicurezza, servizi pubblici e un'economia in forte crescita".

Un'iniziativa unilaterale palestinese in questo senso, ha dichiarato Lieberman, non contribuerebbe alla creazione di un clima positivo di dialogo e, in ogni caso, Israele "non resterebbe inerte ma reagirebbe".

  •  
  •  

1 COMMENT

  1. Avigdor Lieberman conta che Israele continui ad esistere …
    … per altri 2 anni.
    Avrà i suoi buoni motivi, immagino. Staremo a vedere quanto sono fondati.

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here