Papa Benedetto XVI lascia il Messico. Stasera sarà a Cuba

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Papa Benedetto XVI lascia il Messico. Stasera sarà a Cuba

26 Marzo 2012

Dal Messico a Cuba. Lasciando la città di Leon Benedetto XVI ha detto di partire "colmo di esperienze indimenticabili" per le "tante attenzioni e dimostrazioni di affetto ricevute", ma anche di essere stato "testimone di segni di preoccupazione per diversi aspetti di questo amato Paese", che "continuano a causare tante lacerazioni".  Alla cerimonia di congedo all’aeroporto di Leon-Guanajuato, di fronte al Presidente Felipe Calderon, il Papa ha esortato i cattolici messicani ad aiutare il rinnovamento del Paese.

Stasera Benedetto XVI arriverà a Cuba, seconda tappa del viaggio in America Latina, dove incontrerà i fratelli Raul e Fidel Castro. Voci contrastanti sull’arresto di oltre 70 dissidenti del regime arrivano da Santiago de Cuba e l’Avana, le località in cui il Pontefice celebrerà messa. Un atto che contraddice le aperture del regime dei giorni scorsi, e dimostra come il governo cubano voglia evitare ogni forma di protesta pubblica durante la visita del Papa.