Home News Rete4, Cita e la Melandri

Seguendo la stampa

Rete4, Cita e la Melandri

1
87

“Il richiamo della foresta non riesce però a imporsi e non appena una minoranza motivata per quanto facilmente battibile resiste, il prezzo da pagare appare troppo alto” Dice un corsivo di Europa (29 maggio) Descrivere lo scontro tra maggioranza e opposizione su Rete 4, quasi come una battaglia fra Tarzan e la scaltra Cita, è irriverente. Soprattutto verso la povera Melandri 

“Con una limitata spesa pubblica di base, l’obiettivo è di mobilitare capitali privati per finanziare un monumento alle finalità extraeconomiche della politica” Dice Franco Bruni sulla Stampa (29 maggio) Come si chiama quella cosa che consente a due aree del territorio nazionale, separate da uno stretto,  di essere collegate grazie anche al traffico terrestre e ferroviario? Monumento alle finalità extraeconomiche della politica. Almeno così lo definiscono i ragionieri della Bocconi

“Viene aggiunta una segretaria di colore che sposa un giovane di colore mentre prima le nostre ragazze si accoppiavano felicemente con atleti molto neri” Dice Natali Aspesi sulla Repubblica (29 maggio) Così cambia l’America dai tempi di Sex and the city a quelli di Barack Obama

 

“Io mi sono sentito dare del golpista, del doroteo, di avere pratiche che puzzano di stalinismo. Di cercare il capro espiatorio della sconfitta” Dice Paolo Ferrero su Liberazione (29 maggio) Ma la terribile e devastante accusa di vestirsi solo di cachemire, questa nessuno gliel’ha scagliata contro

  •  
  •  

1 COMMENT

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here