Vogliamo dire a Veronica Lario che siamo con lei

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Vogliamo dire a Veronica Lario che siamo con lei

19 Maggio 2014

Veronica Lario resta suo malgrado una donna simbolo, su cui si giocano partite che non le appartengono. E’ successo quando lanciava le sue accuse di “ciarpame senza pudore”, ed è così ancora oggi, nonostante lei cerchi tenacemente un po’ d’ombra, e voglia poter invecchiare in pace.

Ma ancora sulle sue scelte si consumano guerre e conflitti che la scavalcano: da una parte è in gioco il voto delle casalinghe, il voto femminile che da qualche anno sta abbandonando Berlusconi; dall’altra i residui del “se non ora quando”, la solidarietà interessata delle donne di sinistra.

Fuori da questo schema, vogliamo dire a Veronica che siamo con lei, con le donne che disertano gli obblighi della bellezza chirurgicamente assistita, che vogliono fare tranquillamente le nonne, che non vanno sempre dal parrucchiere e accettano qualche chilo in più. Oggi, una scelta quasi trasgressiva.