Eugenia Roccella

BIO

Eugenia Roccella ricopre la carica di parlamentare nel partito "Idea-Popolo e Libertà" ed è membro della XII Commissione Affari Sociali della Camera dei deputati. Già Sottosegretario alla Salute del IV Governo Berlusconi, con delega alla salute delle donne, ai temi eticamente sensibili e alle politiche di tutela della dignità delle persone, nello stesso governo è stata anche Sottosegretario al Ministero del Lavoro, Salute e Politiche sociali. Portavoce del Family Day nel 2007, presidente del comitato “Di mamma ce n’è una sola”, presidente del comitato per il referendum abrogativo al ddl Cirinnà sulle unioni civili, promotrice del No Gender Day, si interessa da tempo alle questioni di biopolitica e a come le nuove tecnologie stanno trasformando la procreazione, la famiglia, la maternità. Ha pubblicato, tra gli altri, Dopo il femminismo (Ideazione editrice, 2001); Contro il cristianesimo. L’Onu e l’Unione europea come nuova ideologia (con Lucetta Scaraffia, Piemme, 2005) e La favola dell’aborto facile. Miti e realtà della pillola Ru486 (con Assuntina Morresi, ed. Franco Angeli, 2006). Da poco ha pubblicato con Cantagalli Fine della maternità. Il caso degli embrioni scambiati e la fecondazione eterologa. Giornalista, ha scritto per Ideazione e il quotidiano Avvenire. 

Articoli

Seguendo la stampa

Perché non è un tabù cambiare le “unioni”

0
Intervenendo ad un incontro sul crollo della natalità ho spiegato che per far risalire le nascite non bastano i provvedimenti di sostegno alle famiglie, ma che è necessaria, anche, una vera e pro

Eutanasia di Stato

Inès come Charlie, quando il silenzio scende sulle morti per sentenza

1
Il metodo adottato per far morire il "piccolo guerriero", Charlie Gard, sta diventando in Europa un protocollo abituale, un canon

Non lo dirà mai nessuno

Il Forteto, la sinistra e l’ideologia anti-famiglia

5
La storia del Forteto è nota: una comunità chiusa, con le tipiche ed evidenti connotazioni della setta basata su regole assurde, abusi e maltrattamenti; un capo, Rodolfo

Da Facebook

Baby gang, se vogliamo recuperare questi ragazzi dobbiamo imparare a punirli

1
"Le violenze esercitate nelle nostre città da baby gang su altri minorenni si susseguono (ma chissà quante volte casi simili non sono nemmeno arrivati alla stampa) e mettono ango

Da Facebook

Caso Renzi-De Benedetti, quando lo scandalo c’è tutti si girano da un’altra parte

5
"La vicenda è semplice: Renzi racconta a De Benedetti, storico proprietario di Repubblica (adesso passata al figlio), che farà a breve il decreto sulle banche popolari

Da Facebook

Ripresa economica, Renzi dovrebbe imparare da Trump

1
"Renzi dovrebbe andare a farsi un giretto da Trump, per capire come far ripartire l’economia" scrive su Fb Eugenia Roccella, deputato di Idea-Popolo e Libertà.

Fine vita

Ines come Charlie Gard: se anche la Francia impone la morte con sentenza

1
Ines vive in Francia. Ha solo 14 anni, è in stato vegetativo persistente – una definizione superata scientificamente ma che fa tanto comodo ai giudici quando devono sospend

Buchi nell'acqua

Renzi, le fake-news e il complotto catto-russo-grillo-leghista

1
Se Renzi spera di rilanciare il Pd in crisi di consensi con una campagna elettorale basata sull’allarme fake-news, magari chiamando in aiuto il sempre obamiano New York Times, fa

La sinistra strumentalizza il Papa

Biotestamento, se passa la legge è eutanasia anche negli ospedali cattolici (senza obiezione di coscienza)

4
E’ curioso che tanti laici si aggrappino alle parole del Papa per tentare di legittimare la legge sul biotestamento in discussione adesso al Senato (fino ad arrivare a pezzi come

E ora?

Renzi e il voto in Sicilia: la solitudine degli (ex) numeri primi

1
E ora? Cosa accadrà dopo il terremoto delle elezioni siciliane, quali sono le prospettive dei protagonisti della scena politica italiana? L’Italia è un paese di destra, di

NEWS