Home 2020

Filippo Giorgianni

BIO

Articoli

L'analisi

Così il progressismo benpensante ha occupato le stanze della cultura

0
Era un copione già scritto, secondo una sapiente sceneggiatura rodata da decenni. In questi giorni le polemiche politiche e giornalistiche si sono incentrate tutte sulla presenza o assenza di una cer

Profili spirituali

Per una fenomenologia della politica

10
Per comprendere i termini principali utilizzati in politica, e dunque per capire appieno i fenomeni culturali e socio-politici, non è possibile fare a meno del riferimento a profili spiritua

Contro le tendenze neo-centriste

L’unità dei cattolici in politica rischia di essere fine a se stessa

2
Un tema che periodicamente ritorna sui quotidiani è quello del ruolo dei cattolici in politica. Di recente, sulle pagine del Corriere della Sera e su quelle di Avvenire si &egr

La cattiva comprensione di un vocabolo

Occidente, vale a dire Magna Europa

1
Come rilevato brevemente da Roberto Santoro su queste pagine, la parola Occidente è uno dei termini più bistrattati della nostra epoca. Le ragioni sono molteplici e legate alla

Una lezione importante

Volti gnostici del post-moderno: l’antipolitica secondo Voegelin

0
Per comprendere il fenomeno montante della cosiddetta antipolitica sarebbe utile riprendere l’immensa lezione di uno scienziato della politica e filosofo politico tedesco, naturalizzato statu

L'importanza della scienza politica

Il ruolo della politica di fronte al declino “coriandolare” del moderno

0
La politica moderna si è differenziata profondamente da quella precedente per una particolarità evidente: l’adesione a un modello “panpoliticista”. Infatti, la polit

Opinioni

Sulla logica del centro e la sua incompatibilità col cattolicesimo

1
La cosa meno sensata di un qualunque scenario politico è la presenza della categoria del centro. Tanto più inconsistente poi, ove si voglia proporla come casa politica dei catt

NEWS