Catania. Muore cadendo da balcone per raggiungere ex ragazza

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Catania. Muore cadendo da balcone per raggiungere ex ragazza

10 Settembre 2009

Si chiarisce il giallo della morte di Davide Inzirillo, l’uomo di 33 anni morto ieri dopo essere precipitato da un palazzo in via Monfalcone a Catania. Inzirillo voleva raggiungere una ragazza con la quale aveva interrotto un rapporto sentimentale e della quale era ancora innamorato. L’uomo credeva che la sua ex abitasse in quel palazzo ma è scivolato a causa di una ringhiera resa viscida dalla pioggia.

Sono stati i Carabinieri della compagnia di piazza Dante a ricomporre il puzzle degli elementi in loro possesso e ricostruito gli ultimi momenti di vita del giovane. La ragazza si era già lamentata con amici e conoscenti dell’insistenza del ragazzo, che non aveva voluto accettare la fine del loro rapporto. La ricerca dell’amata aveva portato Inzirillo in via Monfalcone, dove aveva creduto abitasse la sua ex.

Con una scusa si sarebbe introdotto in un’abitazione del palazzo sperando di incontrare la ragazza e, non avendola trovata, avrebbe deciso di continuare nella sua ricerca passando da un balcone all’altro della palazzina. Un passaggio fatale ed inutile poichè la ragazza non solo non abitava in quel palazzo, ma nemmeno vi era mai entrata.