Cosenza. Arrestato il cecchino della SS106: gravissimo 32enne

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Cosenza. Arrestato il cecchino della SS106: gravissimo 32enne

09 Settembre 2009

È stato arrestato il responsabile della sparatoria cui questa mattina è rimasto ferito Giuseppe Prantera, di 32 anni. I carabinieri hanno individuato Antonio Milieni, di 34 anni, residente a Rossano, che secondo quanto ricostruito, si stava esercitando al tiro con un fucile e una pistola detenuti illegalmente.

La vittima si trovava a bordo della sua auto quando è stata colpita alla fronte.Il giovane si trova tuttora ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale di Cosenza.

In un primo momento si era pensato ad un episodio riconducibile ad un incidente di caccia. Milieni dovrà rispondere di lesioni gravissime e porto abusivo di arma da fuoco.