Crotone, silenzio e cordoglio di Mattarella davanti alle bare dei migranti

Per una Primavera Demografica
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Crotone, silenzio e cordoglio di Mattarella davanti alle bare dei migranti

Crotone, silenzio e cordoglio di Mattarella davanti alle bare dei migranti

03 Marzo 2023

Crotone – Il Presidente della Repubblica Mattarella ha reso omaggio alle vittime del naufragio avvenuto al largo delle coste di Steccato di Cutro domenica scorsa. Mattarella è rimasto in silenzio davanti alle 67 bare disposte nel Palasport, con accanto il prefetto, in un momento di cordoglio e raccoglimento. Prima della visita alla Camera ardente, Mattarella ha raggiunto i superstiti del naufragio all’ospedale San Giovanni di Dio della città calabrese. Il presidente è stato accolto con applausi dai cittadini calabresi, che hanno chiesto “verità e giustizia”. La magistratura intanto porta avanti le indagini sui soccorsi, ieri chiesti gli atti alla Guardia Costiera e alla Guardia di Finanza. Il ministro Piantedosi riferirà alle Camere il 7 e 8 marzo.