Russia è uno Stato terrorista? Parlamento Europeo al voto!

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Russia è uno Stato terrorista? Parlamento Europeo al voto!

Russia è uno Stato terrorista? Parlamento Europeo al voto!

14 Novembre 2022

Il Parlamento Europeo voterà la prossima settimana su una risoluzione per definire la Russia come uno Stato terrorista. L’iniziativa è del Partito Popolare Europeo, che l’ha annunciata sul proprio sito web. La miccia è stata la partecipazione della Russia, anche con il ministro degli Esteri Lavrov che è stato ricoverato a Bali (nonostante le smentite della Russia), al G20 che si sta tenendo in Indonesia.

“Permettiamo a uno dei capi di uno stato terrorista di partecipare da pari a pari alla discussione sul futuro del mondo. Questo è ciò che significa consentire a Lavrov di sedere allo stesso tavolo con il resto dei leader del G20. Questo è inaccettabile. Non dovremmo mai negoziare con i terroristi”, ha affermato l’eurodeputata lituana Rasa Juknevičienė.

La vicepresidente del gruppo PPE per gli affari esteri ha annunciato che “voteremo a favore di una risoluzione durante la plenaria della prossima settimana per classificare la Federazione Russa come uno Stato Terrorista”.

“Il Gruppo PPE – si legge nella nota ufficiale – chiede procedimenti legali nel quadro del diritto internazionale. L’obiettivo è “indagare e perseguire tutti gli atti che si qualificano legalmente come crimini di guerra“. La Russia è uno Stato Terrorista, fra poco arriverà anche la certificazione istituzionale dell’UE.