Federica Bicchierri

Articoli

I ribelli alle porte di Damasco

Se pure la Lega Araba getta la spugna vuole dire che Assad è davvero finito

2
Nonostante da più di dieci mesi in Siria si assista al massacro di uomini  e donne che secondo fonti delle Nazioni Unite ha finora provocato circa cinquemila morti, lo scorso 29 Gennaio

Jibril e il CNT

Non mettiamoci la mano sul fuoco ma la Libia sembra allontanarsi dall’Italia

6
Sono trascorsi quasi otto mesi dall’inizio della rivoluzione anti-Gheddafi in Libia. Oltre all’attività strettamente militare i rivoluzionari libici hanno, fin dal mese di Febbra

Il presidente non rinuncia alla polemica sull'11/9

Quello all’Onu è stato un Ahmadinejad sottotono

8
Lunedì 20 Settembre ha avuto inizio nella città di New York il vertice dei membri delle Nazioni Unite. Tra i partecipanti  anche il presidente iraniano Ahmadinejad che riserv

La Ue si muove troppo lentamente

Siria, un altro weekend di paura

1
Lo scorso venerdì, il primo di preghiera dopo il Ramadan, è stato il ventisettesimo venerdì di scontri per il popolo siriano. Le proteste anti-regime hanno infatti riempito le

Il vantaggio competitivo dell'Italia

Scaroni in Libia: l’Eni dà la benzina, il CNT pagherà in petrolio

0
Oggi l'ad di ENI, Paolo Scaroni, sbarca a Bengasi con i tecnici della multinazionale italiana per incontrare i vertici del CNT. L'obiettivo è firmare un memorandum d'intesa in cui ENI s'

Successo economico, problemi sociali

Quanto costa la crescita dell’India

1
Un miliardo e duecento milioni di abitanti fanno dell’India  la più grande democrazia al mondo (dopo aver ottenuto l’indipendenza nel 1947) e la rendono un Paese eterogeneo

Nuovi morti in Siria

L’opposizione si riunisce in Turchia ma Assad resta al potere

0
Sono passati circa 4 mesi da quando sono scoppiate le rivolte in Siria. Le principali città, come Damasco, Hama, Dar’a,si sono riempite di manifestanti e di morti che giorno per giorno

I pericoli al confine fra Siria e Turchia

Se c’è una cosa che fa comodo ai regimi arabi è la Questione curda

4
Le rivolte scoppiate negli ultimi mesi in Siria hanno rappresentato non solo una minaccia per il regime degli Assad, ma anche  innescato una serie di difficoltà nei rapporti della Siria

La Difesa Usa/ 2

Panetta può fare il gioco di Obama ma non è detto che i conti tornino

0
Il prossimo 30 giugno Robert Gates lascerà il suo incarico di capo del Dipartimento della Difesa americano. Già da tempo è noto il nome del suo successore, Leon Panetta, attual

Il presidente Saleh resta in Arabia Saudita

Tutto si può dire della transizione nello Yemen tranne che è pacifica

0
I leader europei riuniti a Roma hanno annunciato il loro sostegno alle proposte del Consiglio di Cooperazione del Golfo sul processo di transizione in Yemen, dopo la partenza del presidente Sa

NEWS