Cominius

Articoli

PuntuRe

Italia contro resto del mondo: tutte le tifoserie del pubblico italiano

0
La politica estera, quella che si studia nelle università e si pratica nelle Cancellerie, non è il primo pensiero degli italiani: in genere la trovano barbosa. In compenso nell’opinione pubblica

PuntuRe

Effetto Babele. La folla confusa e il coronavirus

0
C’è una poesia di Ezra Pound, Francesca, piuttosto bella, che a un certo punto dice “Now you will come out of a confusion of people, Out of a turmoil of speech about you/Ora uscirai fuori da una

C’è un “sogno cinese” nel nostro futuro? È possibile, ma decisamente è meglio di no

1
Quando la storia del Coronavirus sarà finita, tra le molte cose su cui dovremo riflettere a fondo c’è anche il tormentone degli hashtag. Ora è presto, e oltretutto –come si dice giustamente –

PuntuRe

D’Alema e il sovranismo. Quando non basta la parola

0
In una lunga intervista con Annalisa Chirico sul Foglio, rivelatrice già dal titolo (Un mondo diviso che ha bisogno di sovranità), Massimo D’Alema – con la consueta sprezzatura e la bravura che

LettuRe

Un’altra libertà: la scelta tra essere relativamente liberi o assolutamente schiavi

0
Nessun libro è un’isola: ogni volta che ne apriamo uno scopriamo che dipende da altri e che probabilmente, se vale, a sua volta ne influenzerà qualcun altro. Se la catena non è esplicitata attrav

PuntuRe

Antifascismo mitologico in affanno, tra il dottorato di Liliana Segre e il discorso di Mattarella sulle foibe

1
All’Università di Roma antagonisti e collettivi (e chi sennò?) inscenano il solito corteo con annesso canto di “Bella ciao” (e cosa sennò?) perché in occasione del conferimento del dottorato

CultuRe

America in bilico tra conservatorismo e politicamente corretto. Per non parlare dell’Europa

0
Pochi giorni fa Eugenio Capozzi ha delineato il profilo politico-culturale di un possibile conservatorismo italiano, facendo riferimento all’esperienza “fusionista” americana, e auspicando un ch

PuntuRe

La destra controcorrente del “reazionario” Buscaroli: rileggendo “La vista, l’udito e la memoria”

0
L’editore Bietti nel 2019 ha ripubblicato “La vista, l’udito e la memoria” di Piero Buscaroli (1930-2016). Decisamente una buona notizia: abbiamo scampato il pericolo di trovarlo soltanto nel

PuntuRe

Il gesuita e la Calabria immaginaria, tra volpi, ricci e talpe

0
“La volpe sa molte cose, ma il riccio ne sa una, grande”: così il poeta greco Archiloco in un verso memorabile. La metafora è stata sviscerata da Isaiah Berlin in un libro ormai storico (Il r

PuntuRe

Sardine nostalgiche. Ma non solo di “Bella Ciao”

0
Qui Bologna: cronache dell’entusiasmo. “Un ragazzo regge uno dei tanti cartelli a forma di pesce sul quale si legge che le sardine non sono mute, hanno tante cose da dire. Forse devono decidere

NEWS