Home 2012

Giuliano Cazzola

BIO

Articoli

Crisi dell'eurozona e politica italiana

Alle prossime elezioni il Pdl dovrà presentarsi come il partito dell’Europa

7
Un anno fa, a fine agosto, il Paese viveva una situazione drammatica che annunciava quanto sarebbe accaduto pochi mesi dopo con la dimissioni del Governo Berlusconi e l’avvento dell’ese

Addavenì la Trojka

Ecco perché non possiamo non definirci ‘montiani’

12
Lo sappiamo da tempo. A Monti si perdona tutto. Persino quelle battute intempestive sulla crisi a cui veniva crocefisso Silvio Berlusconi. Pochi mesi or sono, durante il viaggio in Cina, il pr

Da che parte stare?

L’Ilva ci ricorda quanti danni abbia prodotto in Italia l’ideologia ambientalista

4
Il dramma dell’ILVA di Taranto pone a noi tutti interrogativi molto seri. Rischia la chiusura uno stabilimento storico, uno degli ultimi capisaldi dell’industria di base, già di

Serve un patto tra i partiti che appoggiano Monti

Il Cav. non è ancora tornato sulla scena e già si attiva la macchina del fango

19
C’era d’aspettarselo. Silvio Berlusconi  ha rimesso un piede nel campo della politica e subito si è riattivata la <macchina del fango> che, negli ultimi mesi, staziona

Oggi l'esame della commissioni

La riforma del lavoro della Fornero non può trasformarsi in una telenovela

1
Oggi nelle Commissioni Attività produttive e Finanze della Camera, riunite in sede referente per l’esame del decreto sviluppo, dovrebbe trovare una prima conclusione la telenovela dell

Annunci e dietrofront dei Prof.

A cosa serve la spending review? A far vincere sempre il partito delle pensioni

7
  A conclusione dei Campionati europei di calcio, il CT della Nazionale Cesare Prandelli (osannato con qualche esagerazione per la buona performance dell’Italia perché

No alla sfiducia ad personam

Pur con tutti i suoi difetti e limiti politici la Fornero è meglio dei suoi nemici

0
Chissà se in qualche angolo del pianeta rosso esiste ancora quel marziano che, alcuni decenni or sono, Ennio Flaiano immaginò deambulare per le vie di Roma meravigliandosi 

Il confronto costruttivo sulla riforma del lavoro

E’ sbagliato credere che i partiti facciano resistenze consevatrici al governo

2
La riforma del mercato del lavoro arriverà in porto alla Camera entro la giornata del 27, ma, se i patti saranno mantenuti, tornerà in alto mare presto per essere sottoposta ad una ro

Una campagna d'odio ingiustificata

Dopo tante critiche, alla Fornero spettano anche qualche merito e simpatia

3
Chi ha avuto la pazienza e la cortesia di seguire (e magari anche commentare) le mie rubriche del lunedì non può non riconoscermi onestamente di non avere mai risparmiato severi giudi

La querelle Governo-Inps

Sugli esodati (e non solo) servono interventi strutturali non azioni-tampone

5
La questione degli  ‘esodati’ (un termine improprio perché relativo soltanto ad una particolare casistica dei lavoratori a cui la legge riconosce l’applicazione dei re

NEWS